Combattere la depressione con il cibo.

Combattere la depressione

Combattere la depressione

L’inverno è quella stagione in cui l’umore si incupisce poiché le temperature sono più basse e la luce è ridotta a poche ore al giorno. In più chi lavora ha un sovraccarico maggiore di stress e lo svago all’aria aperta è ridotto drasticamente.

Tutti questi fattori sono quindi causa della depressione cosiddetta invernale ma possono essere contrastati consumando abitualmente 5 preziosissimi cibi. Uno studio condotto dalla dottoressa Kellow, nutrizionista ed esperta nel settore dell’alimentazione, ha individuato 5 cibi perfetti per risollevare l’umore nei mesi più freddi dell’anno.

I 5 cibi che fanno bene all’umore
In primo luogo abbiamo i cereali integrali che, come tutti gli amidacei, stimolano il rilascio di insulina, sostanza preziosa per il nostro cervello ed il nostro umore. Sono quindi un ottimo alimento per combattere il malumore.

Preziose poi sono anche le uova poiché ricche di vitamina B12 sostanza che ci permette di mantenere un equilibrio psichico adeguato per contrastare i mesi invernali. In più questo alimento permette anche al corpo di assumere la vitamina D che di inverno è più scarsa visto che i raggi del sole sono deboli e meno prolungati nell’arco della giornata.

Gli spinaci sono un altro cibo prezioso per combattere la depressione invernale in quanto contengono ferro, vitamina C e folati, tutti elementi fondamentali per mantenere un livello di energia psicofisica costante. Quando uno di questi elementi, soprattutto il ferro, sono carenti nel nostro organismo ci sentiamo perennemente stanchi anche se abbiamo riposato a sufficienza e questo stato di stanchezza cronica influisce negativamente sull’umore.

Anche le mandorle aiutano a combattere la stanchezza, l’irritabilità e la scarsa concentrazione poiché hanno il potere di controllare gli zuccheri nel sangue causa spesso di patologie più o meno gravi. E’ quindi consigliabile mangiare circa 30 grammi di mandorle al giorno per affrontare al meglio la giornata.

In inverno, infine, si commette il grave errore di bere poca acqua poiché non se ne sente la necessità. La disidratazione che si innesca non assumendo la giusta quantità di acqua giornaliera causa stanchezza, scarsa concentrazione e sbalzi importanti di umore. E’ fondamentale quindi anche nei mesi invernali bere molto sforzandosi anche quando non se ne sente la necessità.

Combattere la depressione con il cibo.ultima modifica: 2019-01-16T05:07:33+01:00da tonyym
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento