Capsula vaginale alla Cannabis contro i dolori mestruali.

Capsula vaginale alla Cannabis

Capsula vaginale alla Cannabis

Capsula vaginale alla Cannabis contro i dolori mestruali.

Una capsula vaginale alla cannabis per combattere i dolori mestruali, delle dimensioni di un classico tampone, con potere antidolorifico e antispasmodico. Un rimedio che arriva dagli Usa e che fa parlare di sé già da qualche tempo.

Lo produce dal 2016 una start up californiana che ha messo a punto una pillola da inserire in vagina che contiene 60 milligrammi di Thc e 10 milligrammi di Cbd. Il Thc è il più noto dei principi attivi della marijuana ed è una sostanza psicotropa che ha riconosciute proprietà antidolorifiche, anche senza indurre stati di alterazione. Il Cbd, cannabidiolo, è un metabolita della cannabis che ha effetti rilassanti, antispasmodici, antinfiammatori.

Tampone alla cannabis contro i dolori mestruali.

La combinazione delle due sostanze nelle dosi previste è stata studiata per contrastare i crampi dovuti al ciclo e aiutare le donne che soffrono di dolori mestruali utilizzando un rimedio, la marijuana appunto, i cui effetti calmanti a scopo terapeutico, anche contro il malessere da ciclo, sono conosciuti e utilizzati da millenni.

Questo, almeno, riporta il sito dell’azienda americana che nel tempo ha sviluppato anche un’altra serie di prodotti a base di cannabis e dedicati al benessere delle donne, come ad esempio un olio afrodisiaco.

Capsula vaginale alla Cannabis contro i dolori mestruali.ultima modifica: 2019-03-16T08:39:37+01:00da tonyym
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento